Calendario degli Eventi
Carnevale di Venezia 2001
 
Domenica 18 febbraio
   

Piazza San Marco, 12 (noon) :

IL VOLO DELLA COLOMBINA

 

Il primo foresto che ebbe l’onore di dare se non il proprio nome almeno quello della sua nazionalità ad un evento veneziano pare sia stato un turco ( da cui la prima dizione de "Il volo del turco" che durante, le celebrazioni del Giovedì Grasso, compì la coraggiosa ascesa camminando su una fune tesa fino alla cima del campanile di San Marco, per ridiscendere poi alla balconata principale del Palazzo Ducale ove omaggiò il Doge. Per decenni poi divenne un"… uomo armato di ali ….egli veniva legato a certi anelli infilzati su di una gomena….lo si faceva ascendere e calare con gran velocità e agevolezza come se adoperasse le sue ali….." diventando Il Volo dell’Angelo. Ai nostri giorni, per moltissimi anni, il Volo fu trasformato in quello di un uccello meccanico. Quest’anno il celebre Volo della Colombina dal campanile di San Marco tornerà, sotto forma di vero e proprio spettacolo, alle origini dell’antica celebrazione del Giovedì Grasso con un novello Angelo che, scendendo dal campanile di San Marco, getterà i coriandoli sulla folla. Nel contempo numerosi figuranti, attori e musicisti –grazie alla collaborazione del Consorzio Europeo per le Rievocazioni Storiche- ricreerà nella Piazza l’ambientazione delle antiche Feste di Carnevale.

 

Canal Grande, 17.30 dal Bacino di San Marco a Cannaregio :

CORTEO ACQUEO

 
Le tradizionali barche veneziane da parata e decine di barche private, sfileranno 'in maschera' per la via principale della città: Il Canal Grande. la manifestazione forse più suggestiva e rappresentativa della tradizione marinara della Serenissima, organizzata in collaborazione con le società remiere della città. Al seguito il corteo delle gondole. La manifestazione terminerà al Rio di Cannaregio ove avrà luogo la "Festa Veniexiana".
 

19.00 Fondamenta di Cannaregio:

FESTA VENEXIANA

 
una festa popolare nel quartiere più vivace della città, Cannaregio, con cibi, fuochi d'artificio e musica, al termine del Corteo Acqueo.
 
 

Copyright ©Antonio De Vecchi - hosted by BP2 srl