L'esercito Veneto nel primo '600


1 - Bombardiere

Nella mano sinistra ha il "buttafuoco" con la miccia accesa e nella destra stringe un corno con la polvere fina d'innesco. A tracolla porta una borsa con gli attrezzi della sua "arte". Dietro la schiena vediamo il caratteristico pugnale, detto "centovinti", e al fianco la spada. Ai suoi piedi ci sono un secchio con aceto e un contenitore per grasso.
2 - Aiutanti

Quello di destra ha in mano lo scovolo per pulire la canna del cannone (20 libbre), quello di sinistra sta pulendo la palla prima di introdurla in canna. Accanto alla ruota possiamo vedere una cesta con arnesi, un barile di polvere, un compasso e un congegno di mira, sotto l'affusto, una cucchiara per inserire la polvere in canna e un calcatoio. sullo sfondo vediamo un cannone coperto da una protezione di tavole contro le intemperie, chiamata "mantelletto"




Copyright ©Antonio De Vecchi - hosted by BP2 srl