L'Interno
  L'Interno colpisce per la maestosa imponenza e per lo straordinario gioco di volumi inseguiti da arcate e cupole, e di colore, il dorato dei mosaici, mentre i pavimenti a motivi geometrici completano l'insieme. Lo spazio รจ diviso a tre navate e a colonne decorate con capitelli bizantini; sopra corrono i matronei.
  I soffitti sono decorati a mosaici su fondo oro che risalgono in parte ai secoli XII-XIV, in parte di epoca successiva e narrano, seguendo un preciso disegno, l'Esaltazione della chiesa di Cristo, la Chiesa veneziana e S. Marco. Le cupole decorate anch'esse a mosaico costituiscono la bellezza maggiore dell'interno. Risalgono al XIII secolo e narrano la predicazione degli Apostoli, la Passione, Cristo benedicente coi Santi. Della fine del XII secolo sono i mosaici della cupola del presbiterio con immagini di Cristo e dei Profeti; realizzati prima del 1105, anno dell'incendio, i mosaici tra le finestre.