La Piazzetta dei Leoni
 
Si trova a sinistra della Basilica di S. Marco e prende il nome dai due leoni in marmo rosso
  scolpiti nel 1722. La piazza è rialzata per permettere la raccolta dell'acqua, e il fondo è chiuso dal Palazzo Patriarcale, in stile neoclassico realizzato su un progetto di Lorenzo Santi (1837-1870), mentre il lato nord dà verso la chiesa di S. Basso, e mostra un bel prospetto laterale di Baldassarre Longhena (1676). Oggi la chiesa è sconsacrata e ospita esposizioni.